POSTERITÀ MOSCATO GIALLO VINO PASSITO IGT DELLE VENEZIE La Costa 75cl


Bianco aromatico fermo dolce

LA COSTA

Colli Euganei (Padova, IT)

Vulcanico


Denominazione

IGT

%

Gradazione alcolica


Moscato Giallo 100%

Cenni storici

Il Moscato giallo è uno dei simboli dei Colli Euganei, un vitigno presente sui dolci pendii già dal medioevo. Il Moscato si è diffuso soprattutto sotto il dominio della Serenissima, grazie alle particolari caratteristiche legate alla natura del sottosuolo di origine vulcanica, che esaltano la finezza dei profumi e la consistenza al gusto.
Fin dal passato questo storico vitigno veniva raccolto tardivamente in modo che l’acino presentasse un grado zuccherino elevato, che permetteva di ottenere un vino molto morbido e vellutato. Un vino come si dice…. “da meditazione”, che invita ad alcune riflessioni filosofiche stimolate dal pensiero del sommo poeta Francesco Petrarca, che nel suo interloquire, poneva in risalto fondamentali tematiche quali lo scopo della vita e dell’essere umano e soprattutto la limitatezza del vivere e del “Tempo” che ci concede la vita.
In questo breve spazio è doveroso lasciare qualcosa ai Posteri “Posterità”, coloro che seguiranno, che saranno indispensabili a tramandare la conoscenza, la cultura e le tradizioni alle generazioni future. La continuità attraverso le generazioni porta alla fama, al mito e quindi all’immortalità. Ma l’uomo è mortale e tutto ciò porta all’ “Eternità”, non appartiene all’essere umano ma è prerogativa solo degli dei…
Per sottolineare l’impegno nella vita e nelle cose quotidiane in modo che le tradizioni e tutto ciò che ha significato e valore possa continuare, l’azienda La Costa ha prodotto tre differenti vini dolci: Posterità, Tempo, Eternità…

Vinificazione

“La raccolta avviene a mano, molto tardivamente, a seconda della stagione, 40/60 giorni dopo la maturazione. In questo periodo viene fatta una continua ed accurata selezione lasciando sulla pianta solo i grappoli più belli e più sani.
L’uva raccolta viene posta in pressa e il mosto ricavato viene raffreddato fino a una temperatura di 7-8 gradi in modo che, posto in una vasca di acciaio per 12 ore a temperatura controllata, il mosto si illimpidisca.
Travasato viene fatto fermentare in parte in legno (barriques) e in parte in acciaio a temperatura controllata di 18-20° C.
Viene lasciato riposare per almeno sei mesi nei quali viene ripetutamente controllato e, se necessita, travasato per ottenere le sensazioni aromatiche volute.
Dopo avere assemblato la parte in legno con quella in acciaio viene filtrato e imbottigliato.”

Degustazione

Suadente profumo di rosa, albicocca, vaniglia, con nuances di nocciola e rabarbaro. Elegante e vellutato al palato, con una dolcezza decisa, ma mai stucchevole. Sorregge lungamente il piacere del degustare con la gentile aromaticità che lo contraddistingue.

Abbinamento consigliato

In qualsiasi momento da solo. Si sposa bene con formaggi stagionati, con foie gras e dolci cremosi.

Temperatura di servizio

10-14°C

CONTATTACI PER ACQUISTARE QUESTO NOSTRO PRODOTTO!

13 + 6 =

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *